Aetos, la gara migliore di sempre (2016)

L’Unical Reparto Corse è pronto ad un ricambio generazionale: le colonne portanti del team degli ultimi anni lasciano spazio al rinnovato gruppo di aspiranti ingegneri. La squadra a fine ottobre conta la presenza di più di 60 membri. La prima iniziativa, fortemente voluta dal prof. Muzzupappa, è l’organizzazione di un week-end di corsi extracurriculari tenuti dall’Ing. Toso (ingegnere Dallara) che, oltre a nozioni specifiche dell’ingegneria del veicolo, dà al team delle informazioni utili sulla gestione di una squadra di lavoro. Il team a questo punto, forte delle nozioni apprese, migliora la gestione interna organizzandosi secondo un vero e proprio organigramma, stilando dei compiti e dando delle scadenze precise. 

L’Unical Reparto Corse comincia ad operare come una piccola azienda e, nel mese di dicembre, il Centro Residenziale dell’Unical affida al Reparto Corse una nuova sede nel campus. Orgogliosi e spinti dalla grossa opportunità, tutti i membri collaborano alla sistemazione della sede che, a fine lavori, consta di un’officina attrezzata e ordinata, una piccola sala per macchinari e una sala riunioni in cui il team al completo si riunisce sia per incontri periodici che per la giornaliera progettazione della vettura.

Dopo un lungo anno di progettazione e analisi delle vetture degli anni precedenti, l’URC dà vita ad Aetos, dal greco aquila, nome conferito alla vettura per la novità che la caratterizza: l’utilizzo, per la prima volta, di un nuovo pacchetto aerodinamico che prevede la presenza di due alettoni, uno anteriore e uno posteriore. Numerose le novità introdotte dal Team, derivanti sia dalla voglia di diventare sempre più competitivi sia dal fatto di dover sottostare a nuovi regolamenti. Nuovo il sistema di aspirazione, nuovo lo scarico, numerose le modifiche al telaio, ma soprattutto, nuovo è stato l’approccio al metodo di lavorazione e laminazione del carbonio.

Queste ed altre numerose modifiche hanno permesso alla nuova monoposto di mettere in mostra il potenziale dell’Unical Reparto Corse a Varano de’ Melegari 2016.

L’URC ha portato a casa ottimi risultati:

  • Accelerazione, 4° posto assoluto su 40 università e 1° tra le università italiane;
  • Autocross, 7° posto assoluto e 3° tra le università italiane;
  • Skid-pad, 7° posto assoluto e 3° tra le università italiane;
  • Endurance, 3° posto assoluto e 1° tra le università italiane;
  • Cost Event, 19° posto assoluto;
  • Presentation Event, 20° posto assoluto;
  • Design, 3° posto assoluto e 2° tra le università italiane

Particolarmente soddisfacente per i ragazzi del Team è stato il giudizio positivo da parte di Aldo Costa (Ingegnere Mercedes AMG Petronas in Formula 1) nella gara di Design. Emozione che si aggiunge a quella provata nel 2012 quando Aldo Costa autografò il muso di Anniversary.

Tali risultati hanno permesso all’Unical Reparto Corse di aggiudicarsi il posto assoluto ed il posto tra le italiane.

A Varano 2016, nella “gara migliore di sempre”, l’Unical Reparto Corse ha dato dimostrazione della propria voglia di vincere, delle proprie potenzialità e passione, della voglia di progredire e di migliorarsi.

 

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • В закладки Google
  • Blogger