Black Devil, l’URC approda in Austria (2009)

Il 2009 fu un anno ricco di novità: un nuovo nome per la scuderia (da Unical Racing Team a Unical Reparto Corse) e una versione rinnovata e migliorata di Faiza, Black Devil

La nuova monoposto mantenne telaio e motore della vettura precedente e migliorò gli impianti di aspirazione, di scarico e di raffreddamento. 

ll Team realizzò finalmente il sogno di partecipare ad una tappa estera, scendendo in pista a Melk, in Austria, dal 12 al 15 Agosto 2009. Ebbe l’occasione di confrontarsi con altre 21 Università provenienti da sei differenti nazioni (Germania, Austria, Svizzera, USA, Canada, Inghilterra). 

La monoposto dell’Unical Reparto Corse fu l’unica italiana a partecipare alla competizione.

Una competizione intensa con tutte le vetture distanziate di pochi secondi l’una dalle altre. Anche per Black Devil, così come per altre sei vetture, ci furono problemi con il motore durante la gara, ragion per cui si classificò in ultima posizione. 

“In una competizione serrata come la formula Student è normale vedere macchine rompersi. È successo a noi come ad altre 6 Università. Nel nostro caso a cedere è stato il motore. Nelle altre gare, che in totale sono cinque,  ci siamo difesi bene, con distacchi minimi dalle migliori. È significativo il dato che se avessimo partecipato alla manifestazione fatta in Italia nel mese di settembre, i tempi realizzati ci avrebbero fatto raggiungere metà classifica. Ma non avevamo i soldi per partecipare a due manifestazioni e abbiamo comunque preferito fare l’esperienza all’estero, anche se molto più impegnativa.”  (Prof. Muzzupappa, Faculty Advisor, Unical Reparto Corse). 

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • В закладки Google
  • Blogger